Carlos Alcaraz è fiducioso di vincere Wimbledon! Williams ritorna!

Carlos Alcaraz è fiducioso di vincere Wimbledon

Carlos Alcaraz ha fornito una prestazione impressionante al Queen's ATP 500, battendo Grigor Dimitrov con un doppio 6-4 e avanzando in semifinale. Il giovane tennista spagnolo ha mostrato un ottimo controllo per tutta la partita, assicurandosi una solida vittoria e considerandola la migliore della sua carriera sull'erba.

Alcaraz ha espresso la sua crescente fiducia e maturità su questa superficie, sottolineando che giocare più partite sull'erba può elevare il suo gioco a un livello superiore. Ha riconosciuto Dimitrov come un giocatore di alto livello su tutte le superfici, evidenziando in particolare la sua abilità sull'erba. Nonostante questo, Alcaraz ha giocato eccezionalmente bene e ha dato il massimo fino all'ultimo pallone.

Il giovane spagnolo ha anche condiviso la sua ferma convinzione nella sua capacità di vincere Wimbledon, affermando che sta imparando dai migliori e sta diventando più a suo agio con ogni torneo. Un trionfo all'evento British 500 lo riporterebbe probabilmente al numero uno della classifica mondiale.

Alcaraz ha mostrato la sua adattabilità eccellendo anche nei suoi primi tornei su erba.

L'entusiasmo dell'emergente Alcaraz ha anche aumentato la domanda di biglietti per Wimbledon di quest'anno, secondo Seatsnet, poiché gli esperti indicano che il torneo di quest'anno sarà una dura battaglia in salita per il campione in carica, Novak Djokovic.

Nel prossimo round, Alcaraz affronterà un altro giovane talento, Sebastian Korda. Alcaraz ha espresso il suo entusiasmo per giocare contro altri millennial e ha anticipato una partita speciale.

I due giocatori si sono incontrati tre volte nei precedenti incontri, con Alcaraz in vantaggio vincendo due partite su tre.

Il loro primo incontro è stato alle Next Gen Finals di Milano, dove Alcaraz ha vinto il trofeo contro Korda. Successivamente, si sono affrontati due volte sulla terra rossa nel 2022, con Korda vincente a Montecarlo e Alcaraz vittorioso al Roland Garros.

È una spalla fredda per Djokovic?

Wimbledon 2023 Novak

Wimbledon ha risposto alle accuse di emarginazione di Novak Djokovic nella loro campagna promozionale per il torneo. Mentre gli organizzatori hanno dichiarato di essere orgogliosi di avere Djokovic presente nel loro video promozionale come uno dei campioni da sfidare, alcuni critici sostengono che sia stato inquadrato come un "campione da battere" e abbia ricevuto un tempo limitato sullo schermo.

Wimbledon ha chiarito che la scena finale del video promozionale si concentra sulla presentazione dei singoli giocatori come sfidanti, motivo per cui né Djokovic né Jelena sono presenti in quel momento.

Tuttavia, questa spiegazione non ha soddisfatto tutti e il video è stato criticato su YouTube e sulle piattaforme dei social media. Alcuni spettatori hanno espresso delusione e hanno ritenuto che il trattamento di Djokovic fosse irrispettoso e un segno di odio nei suoi confronti.

In risposta, Wimbledon ha sottolineato che la promozione di Djokovic fa parte della loro strategia generale e intendono metterlo in evidenza con l'avvicinarsi del torneo. Hanno anche menzionato i loro contenuti sui social media che celebrano la recente vittoria del Grande Slam di Djokovic e la sua celebrazione con la sua famiglia al Centre Court.

Va notato che Djokovic e Elena Rybakina, i campioni di Wimbledon dell'anno scorso, hanno ricevuto una visibilità limitata nell'ultima campagna promozionale, con i loro nomi non menzionati nella descrizione della campagna e che appaiono per un breve periodo nel trailer promozionale.

Il trasferimento da Wimbledon ha tirato fuori buon sangue tra i fan, ma ha anche visto più fan scegliere di fare il viaggio all'All England Lawn Tennis Club, con una domanda in aumento per le partite di apertura del torneo, secondo il rivenditore di fiducia Seatsnet.

Stefanos Tsitsipas trova pace con Nick Kyrgios

Stefanos Tsitsipas trova pace con Nick Kyrgios

Stefanos Tsitsipas ha chiarito i suoi commenti su Nick Kyrgios fatto durante Wimbledon dello scorso anno, affermando di essere stato “mal interpretato” e negando ogni intento razzista. Nella partita in cui Kyrgios ha eliminato Tsitsipas al terzo turno, il giocatore greco ha descritto l'approccio di Kyrgios al tennis come "non istruito" e lo ha paragonato a un "atteggiamento da basket NBA".

Dopo l'uscita del documentario di Netflix "Break Point", che conteneva i commenti di Tsitsipas, alcuni utenti dei social media hanno percepito le sue osservazioni come razziste. Tsitsipas si è rivolto alla sua pagina Facebook per affrontare la questione, affermando che c'è stato uno "sfortunato malinteso" e che le sue parole non volevano essere discriminatorie o offensive.

Ha espresso rammarico se i suoi commenti hanno causato offesa e ha sottolineato di non nutrire pregiudizi nei confronti di nessuno in base al loro background, etnia o interessi.

Kyrgios ha risposto alla dichiarazione su Twitter di Tsitsipas, dicendo che erano "tutti a posto". Tsitsipas ha chiarito che le sue osservazioni non avevano lo scopo di minare l'abilità o l'intelligenza di Kyrgios, ma di evidenziare la natura dinamica e accattivante del suo stile di gioco, facendo paragoni con la passione e l'intensità spesso associate al basket.

Tsitsipas ha riconosciuto l'impatto delle sue parole e si è impegnato a essere più consapevole in futuro. Il gioco dell'anno scorso è stato tutto esaurito, secondo il rivenditore di biglietti al dettaglio Seatsnet.

Durante la loro partita, caratterizzata da scambi accesi e incidenti controversi, Kyrgios ha sconfitto Tsitsipas in quattro set. Tsitsipas aveva etichettato Kyrgios come un "bullo" con "un lato malvagio", mentre Kyrgios rideva delle osservazioni, affermando che Tsitsipas aveva "problemi seri". Kyrgios si è ritirato dal torneo di Halle a causa di un problema al ginocchio, ma ha espresso la speranza di partecipare a Wimbledon di quest'anno.

Venus Williams è tornata!

Venus Williams è tornata

Venus Williams, la veterana americana di 43 anni, ha ottenuto una wild card per l'imminente torneo di Wimbledon, segnando la sua 24esima apparizione nel sorteggio di singolare. Come cinque volte campionessa e finalista di Wimbledon nel 2017, Venus si è affermata come una forza formidabile sui campi in erba dell'All England Club.

Attualmente classificata al 697° posto, la Williams si è recentemente assicurata una vittoria significativa contro Camila Giorgi, 48° classificata, al Birmingham Classic, ponendo fine a una serie di 12 sconfitte consecutive contro i primi 50 giocatori. Questa vittoria le ha fornito una spinta di fiducia tanto necessaria in vista della sua prossima partita contro Jelena Ostapenko nel riscaldamento di Wimbledon.

Anche la sorella minore di Venus, Serena Williams, è una figura di spicco a Wimbledon, avendo conquistato il titolo in sette occasioni. Tuttavia, Serena ha affrontato un'uscita anticipata nel torneo dello scorso anno e ha annunciato una pausa dallo sport.

Oltre a Venus, le wild card sono state concesse alla giocatrice ucraina Elina Svitolina e alle giocatrici britanniche Heather Watson e Katie Boulter. Svitolina, recentemente tornata in campo dopo una pausa di maternità, ha raggiunto i quarti di finale del Roland Garros ma ha subito una sconfitta al ritorno sull'erba a Birmingham.

Per quanto riguarda gli uomini, il giocatore belga David Goffin, quarto di finale a Wimbledon nel 2019 e nel 2022, è tra coloro che hanno ricevuto una wild card. L'annuncio di quattro wild card rimanenti, due per uomini e donne, è ancora in sospeso.

Mentre il conto alla rovescia per Wimbledon continua, gli appassionati di tennis attendono con impazienza il ritorno di Venus Williams al prestigioso torneo su erba.

La mossa jolly per la Williams dovrebbe attirare più fan per i giorni di apertura degli esperti di marchi di gioco di Seatsnet che si stanno attrezzando per fornire ai fan opzioni di biglietto per il prossimo campionato.

Le opzioni per i biglietti per Wimbledon 2023 sono disponibili su Rete per sedili.

Darinka Aleksic scrive per Tennis Tips sin dal suo lancio ed è stata parte integrante del nostro team. Il suo ruolo è quello di coprire argomenti riguardanti tutto ciò che riguarda il tennis in tutto il mondo. Dalle recensioni di attrezzature esperte ai suggerimenti e trucchi per gli esercizi, copre tutti i campi con molta attenzione ai dettagli.

Il suo obiettivo è fornire contenuti di tennis di prim'ordine e tenerti aggiornato su tutto ciò che riguarda l'era del tennis moderno, ricordandoti anche le radici e la storia del gioco. Lo sport è sempre stato una parte fondamentale della sua vita sin da quando ha iniziato a giocare a tennis all'età di sette anni.

Riguardo a noi

TennisTips.org è più di un sito web; è una fiorente comunità di compagni amanti del tennis.

Siamo sempre ansiosi di ascoltare gli altri amanti del tennis e ci impegniamo a rispondere tempestivamente.

Ultimi post

Post correlati