Un altro scandalo doping nel mondo del tennis

Un altro scandalo doping nel mondo del tennis

Il tennista professionista polacco Kamil Majchrzak (26) afferma di essere risultato positivo a un test antidoping. “Non ho mai assunto consapevolmente una sostanza vietata”, ha scritto sui social il numero 77 del mondo, descrivendo il risultato come “il più grande shock. Ho iniziato la lotta più difficile della mia vita: la lotta per dimostrare la mia innocenza”. Non ha specificato per quale sostanza è risultato positivo.

Il ITF annunciato venerdì, Majchrzak ha riportato un test antidoping positivo in tre tornei (Sofia Open, Japan Open e Challenger a Seoul). Il 26enne è stato ora provvisoriamente sospeso.

Majchrzak, numero due della Polonia dopo Hubert Hurkacz, quest'anno ha raggiunto le semifinali a Pune (India) e due quarti di finale a Ginevra e Sofia. Il suo miglior piazzamento nel Grande Slam è arrivato nel 2019, quando è passato al terzo round agli US Open.